Eia-Eia (diceva qualcuno..) A-La-La (rispondeva qualcun’altro!)

Poi c’era anche chi diceva Ifix-Tcen-Tcen, ma questa è tutta un’altra storia…

Come dire che ogni generazione ha avuto un grido di battaglia (Tora-Tora-Tora) che serviva per riconoscersi e posizionarsi/identificarsi nel proprio gruppo di appartenenza; noi ormai imperituri bambini quarantenni che giochiamo a fare i pubblicitari, ci siamo sempre raccolti sotto un prefisso di scozzese memoria: Mac!

E caspiterina se ne siamo fieri! Allo IED dall’85 al ‘90, ricordo i primi SE 30 fare bella mostra di se’ nelle reception di Largo BenedettoMarcello, a Roma, eppoi che orgoglio poter dire, in fase di colloquio con un’art senior di nome Patrizia Boglione in macchenerickson (!), sempre a Roma, che stavo facendo l’art junior in una piccola agenzia in Calabria ma che avevano tre SE 30 e due FX e che stava per arrivare un Quadra 700! Tenete da conto che in quel periodo agenzie romane del calibro della LivraghiOlgivy&Mother non avevano idea di cosa fosse un Mac (e mi proposero di fare il visualizer free lance per una campagna Ford nazionale).

Ne è passata di ram sotto i ponti, con il mio primo personale LCIII (pagato 3 milioni e mezzo di vecchie lire) pompato con ben 8Mb di Ram e un potentissimo HD da 160 (parliamo di mega e non di Giga!) ho svoltato chili e chili di lavori per un’altra agenzia cosentina firmando lavori che ormai fanno parte della storia. Eppoi l’abbandono dei Motorola per passare ai PowerPC, il periodo dei cloni, ve li ricordate? era il periodo di passaggio al System 8,5, eppoi i Powermac!

Eppoi ancora i G3, G4, G5….. e qui, dopo anni e anni di onorata carriera senza il minimo problema hardware, il Caos!  A 10 gg dalla scadenza della garanzia il mio Quad 4×2,5 ad un tentativo di avvio implode irremediabilmente! Tutti e quattro i processori, scheda madre, modulo bluetooth, scheda airport e sopratutto l’hard disk irremediabilmente danneggiati! Tutti i dati persi e non recuperabili neanche tramite aziende specializzate! Tutte le foto d’archivio che nel frattempo avevo spostato dal G3, tre anni di reportage fotografici, il depliant completo da mandare in stampa della EF Cosmesi (con tanto di servizio fotografico), ed un altro mare di lavori semi archiviati ed in corso di completamento. Unica consolazione è che mamma Apple mi apre una pratica e, visto che risultavo essere utente Mac dal 1990, mi sostituisce il tutto senza il minimo costo, si perchè il danno hardware si aggirava sui 4.000 euro, e sarebbe stata davvero una beffa!

Una Risposta to “MacStrascusa”

  1. Tigellino Says:

    Idem per me 2 anni fa col PC autocostruito: un blocco della connessione GPRS mentre avevo acceso il mulo con Windows mi costò il crash di un HD; la settimana dopo un fulmine caduto nelle vicinanze, che pareva non aver sortito effetti nell’immediato, dopo 3 giorni fece venire alla luce difetti irreversibili sulle superfici magnetiche degli altri 2 HD. Da allora molte cose sono cambiate: il mio fornitore-amico mi guardò con aria compassionevole e mi disse che “ormai un masterizzatore dual layer e un pacco di DVD con 50 euro te li puoi prendere”! Adesso ho un AMD 6000 core duo 64 con 8 Gb ram ormai da alcuni mesi, ma soprattutto, è più di un anno che utilizzo 5 distribuzioni linux fisse e non mi passa più per l’anticamera del cervello di usare Windows, tranne che per far funzionare un canoscan 8000F con cui ho acquisito in alta risoluzione i miei vecchi scatti. Gli ormai 10mila libri scaricati sono al sicuro duplicati su 4 HD SATA che attacco singolarmente ogni volta, più varie copie su decine e decine di DVD. Ma soprattutto penso spesso ai Buddisti tibetani che passano un anno a terminare un mosaico complesso con sabbie colorate e al momento giusto abbattono le pareti dell’edificio che lo custodisce, affidandolo ai venti impetuosi di quei monti!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...